Popular Posts

Follow us on FaceBook

About

Abbonati!

gfhgfhfg

Cool na? :) Now Learn How to create one by Clicking here


 

+

 

In cammino per Berlino

0 commenti
Stanotte si parte per Berlino.
Statemi tutti bene, ci rivediamo la settimana prossima per il resoconto ufficiale del viaggio.
Con foto annesse.
Spero.
Spero di tornare.

In un buco del terreno viveva uno hobbit

0 commenti

Non so voi, ma io, con tutta sincerità, aspetto impaziente notizie dalla produzione di Lo Hobbit.
Aspetto perché il libro mi piace parecchio, le atmosfere di Hobbiville e della Contea sono qualcosa di sensazionale. Per ora si ha poco nulla da sgranocchiare per chi, come me, attende le prime immagini sul set, i costumi, cose così.
In realtà ancora non c'è neanche l'ombra di un fotogramma girato né tantomeno tagliato.
Le uniche immagini riguardano il set di Hobbiville, lo stesso, tra l'altro, utilizzato per "Il Signore degli Anelli", anche se dalle immagini è possibile vedere dei lavori in corso: qualche tunnel, qualche siepe in più.
Ma quant'è figa Hobbiville? Vorrei viverci!

Da Fango

0 commenti
Sherree Rose, vedendo che la festa era riuscita perfettamente e che gli invitati ridevano e ballavano, si chiese: “Perché qui tutti si divertono e io no?”. Sherree non sapeva che in quel momento ogni invitato, nessuno escluso, aveva il suo stesso pensiero


(Clive Blatty)

David Yates, e il Principe Mezzosangue

4 commenti
Si, Harry potter. L'ho visto ieri.
La pellicola non dura poco, anzi. Due ore e mezza di film che sono andate giù leggere leggere come un litro d'olio di ricino.
Dopo la fine del primo tempo, (un'oretta e mezza), quando le luci del cinema erano accese, la gente parlicchiava creando quel ronzio perfetto all'interno del cinema, e io cercavo di contare la quantità di pop corn che mi erano cascati a terra (ne ho contati 12!), TUTTI, lo so, TUTTI, ci siamo resi conto che ancora non si era fatta vedere neanche l'ombra di una trama.

Il primo tempo mi è sembrato un po' un teen-drama ibrido tra lo stile americano e quello inglese (Stile Americano: gelosie, intrecci amorosi, lieto fine. Stile Inglese: tizi strafatti fino allo sfinimento. Vedi nota a margine.); abbiamo assistito ai bisticci di Hermione e Ron (cos'ha di bello quest'uomo? nulla. Eppure piace. Sarà l'intelligenza e l'ironia pungente), ad atti di gelosia; e poi qualcuno ha pomiciato.
Io nel frattempo riflettevo: peccato che la saga sia finita al 7° episodio. Se avesse continuato, ci saremmo ritrovati al cinema a vedere festini di Harry, Hermione, Ron, ecc.. al college, con Body Shot, orge tra ubriachi, e così via.
Insisto, peccato.

Con la seconda parte del film ci siamo tutti ricordati che il titolo era "Harry Potter" e non "Dawson's Creek".
Ad ogni modo il film poteva andare meglio, e non capisco come mai certi registi Hollywoodiani riescano ad andare in crisi nei remake di libri fantasy(anche se Yates non si era comportato malissimo con L'Ordine della Fenice).
Non perdonerò mai lo scempio commesso con "La bussola d'Oro"; anzi ne approfitto per mandare questo messaggio a Chris Weitz: io ti ucciderò.

Scena CULT da segnalare:
Harry strafatto di "pozione della fortuna(o qualcosa del genere)" che sembrava un coicainomane dopo aver tirato 2 chili e mezzo di "borotalco".

Calcetto Night - Le pagelle, momentaneamente senza voti perché temo le reazioni altrui, oltretutto io mi sparerei da solo i voti più alti e assurdi.

5 commenti
Sì, lo so, tutti aspettavate questo momento.
E il momento è arrivato.

*Applausi e schiamazzi da sotto il palco. Una tipa mostra le tette*

Ok, nessuno ne sapeva un cazzo né tantomeno se ne interessava; affatto.

E insomma eccole, le mitiche PAGGELLE.

----------------------------LE PAGGELLE-----------------------------------------------


Frengo
: Il solito muro davanti alla difesa. Elegante, intelligente, mai sopra le righe. Poi vabè, prova un tiro al volo da centrocampo a squadre piazzate, ma se non sono pazzi non li vogliamo.

Rosato: Il trequartista - centrocampista metodista - seconda punta. Una trottola che dribbla,poi gira su se stesso, corre, scarta, tira, detta il passaggio, gira su se stesso, recupera qualche pallone, gira su se stesso, difende, fa 2 gol, riconfermandosi il secondo goleador della squadra (Adesso mi sta minacciando proprio a riguardo). Ah, non ho detto che gira su se stesso.

Il Biondo:Corre su quella fascia come un figlio di put*ana! (scusate, il torpiloquio faceva molto film americano con il nigga che si gratta la fronte con una magnum, un enorme cannone fumante nella mano opposta, e spara qualche cazzata nel classico slang dei ghetti). Lascia terra bruciata e pargoli ormai orfani al suo passaggio. Mette pure qualche palla interessante in mezzo. "Non risparmiate né anziani, né bambini, si fottano tutti quanti." ci dice, con sguardo da barbaro. Non è vero che ce lo dice ma se lo avesse fatto nessuno si sarebbe stupito. Davanti alla porta le sbaglia tutte, lasciare Il Biondo da solo davanti al portiere avversario è un po' una lotteria, non sai mai che cazzo può succedere, però una volta su un Miliardo potrebbe anche metterla dentro. CROCE E DELIZIA

Ribbo: Difende, attacca come un forsennato e fa un gol. Ogni tanto ammazza qualcuno, ogni tanto le prende. (Ma questo, poveracci loro che non lo sanno, contribuisce soltanto a farlo tornare poco dopo, più forte, più veloce, più arrabbiato.) Una bestia.

IL BLOGGER (Identità fittizia): Che fenomeno. 3 goal, miglior cannoniere della storia della blasonata società che rappresentiamo (no, non c'entra che siamo una manciata di minchioni che gioca a calcetto e abbiamo l'assetto tattico di un branco di gazzelle che scappano in tutte le direzioni per confondere la leonessa che le bracca.) Vabè, è vero, dopo mezz'ora già sfiatavo. ... Ok, dopo 20 minuti stav... OK VA BENE, HO FATTO IL PRIMO SCATTO DELLA PARTITA E SENTIVO GIA' IL BISOGNO DI UNA BOMBOLA D'OSSIGENO. Ma che colpa ne ho, cristo santo.

Simone: Non leggerà mai questo blog, ma se mai qualcuno farà in modo che succeda, allora si renderà conto che siamo degli individui con gravi problemi.
...D'accordo, il blog è mio quindi i problemi sono solo miei, anche questo è vero.
Difende e ruba molti palloni, ottima l'impostazione del gioco sempre a cercare le punte, e non poteva mancare anche da parte sua qualche dribbling folle, ma si sa, quando giochi con noi un po' di sconsideratezza l'assorbi, è nell'aria, persiste.






Dopo questa spremuta di stronzate, vado a scaldarmi la cena.
Commentate pure.

Murgh... no... da qui no... crunch... no, se lo mordo da qui cade dillà... ops... la mia faccia è imbrattata.

0 commenti
Un giorno, forse, questo blog sarà pieno di "topic" intelligenti.
Discussioni sul buco dell'ozono, sulla crisi economica, sulla criminalità, sui tramonti romantici.
Ma oggi no.
Oggi c'è un topic che riguarda questi:


No, non i cremini...
No, non il ripieno alla panna..
No, non il guscio di cioccolato. Ah, avete fatto caso che sembra un termosifone? No?

Comunque, parliamo degli stecchini.
Ma in realtà abbiamo già smesso di parlarne; è che non riuscivo a finire un gelato perché l'ultima parte (in genere quella parte di crema che poggia sulla base di cioccolato, proprio la parte più bassa del "cremino" infilata nello stecchino) era irraggiungibile dai miei morsi famelici...
Mi da un fastidio incredibile morderlo dal lato piuttosto che da sopra o sotto... ma non ci arrivo!

Work in progress

0 commenti
Sono in corso dei piccoli accorgimenti "estetici" al blog, qualcosa di molto semplice ma che sia gradevole alla vista.

A presto

Popular Posts

 

Contact

About the Blog