Popular Posts

Follow us on FaceBook

About

Abbonati!

gfhgfhfg

Cool na? :) Now Learn How to create one by Clicking here


 

+

 

Lullaby

1 commenti
... in italiano: Ninna Nanna.
Palahniuk è sempre lo stesso.
Secco, cinico, crudele.
Ti sbatte davanti agli occhi la sua dimensione e ti mostra un piccolo, microscopico esempio di ciò che lui considera il mondo contemporaneo, ti strappa dalla sedia dove sei comodamente seduto a sfogliare "Lullaby" e ti trascina per la maglietta dentro i suoi pianeti che girano intorno alla realtà, e tu annaspi, affoghi, soffri.
Insomma... mi è piaciuto parecchio, e, in fondo, non c'è molto da dire nei confronti di Chuck, la fama (e il fisico scolpito) lo precede!

P.S. Dopo Lullaby avrò sempre un attimo di esitazione prima di iniziare a leggere o intonare una qualsiasi sorta di dolce ninna nanna a qualcuno. :D

Aggiornamento Volante (Redux)

1 commenti
Eccomi qui per un nuovo aggiornamento, appena prima di pranzo.
Beh, l'esame è andato! (Fin troppo bene visto l'andazzo)
Mi sono preso questo week-end di pausa, più che altro forzata visto che non ho i libri per prepararmi al prossimo esame.
Già, me ne sono successe di tutti i colori! (Ma anche no, lo dico solo per fare il figo, in realtà mi annoio a morte)
Beh, a dopo.

Aggiornamento volante

3 commenti
Ebbene...
sono le 2.03 (orario segnalato ad inizio scrittura del post, quindi non vi assicuro che alla fine della lettura il tempo sia rimasto ancora esattamente lì dov'era prima, boh, magari controllate), e mi ritrovo con una scarsa voglia di dormire.

Vorrei inoltre ribadire che dopodomani avrò un esame, e che domani dovrò studiare praticamente 3/4 di bibliografia tutti insieme, la motivazione, a questo punto, è ovvia: sono un emerito imbecille.

Quindi, comincio a rimboccarmi le maniche da adesso (con una discreta rincorsa) per giungere domani sera al punto in cui dirò "sticapperi, il resto me lo rivedo domani in treno".
Ovviamente, in treno, starò lì a dormire o a leggere qualche riga di "Ninna Nanna" tanto per rilassarmi.

Questo blog...

0 commenti
Si disinteressa del sentimento popolare.
Ghigna di fronte al rancore, incrocia lo sguardo dei malpensanti e lo scansa con un sorriso sprezzante.
Non crede in Dio, ma ha fede nelle azioni giuste.
Non sarebbe qui se il rischio di fare brutta figura importasse qualcosa.

Se camminasse per strada, questo sarebbe un barbone, un fuorilegge, un sadico e un masochista, uno scippatore, un professore attratto dall'alunna diciassettenne, una donna delle pulizie extra-comunitaria che prima di entrare in casa tua ha rubato nei supermercati ed ha messo la verginità all'asta. Sarebbe un secondino dai metodi corretti, sempre fedele al regolamento, ma che sotto sotto ci gode nel vedere certi figli di puttana dietro le sbarre che si ammazzano a vicenda. Sarebbe un dio della morte Egizio reincarnato nel mondo di oggi costretto a fare il becchino per sopravvivere alle leggi delle divinità moderne. Sarebbe un gatto morto schiacciato da un' automobile, con le viscere divorate dagli insetti. Sarebbe lo sfigato che gode nel fissare ragazze che non potrà mai avere, una zecca infetta piantata nel collo di un cane randagio.

Se fosse dentro la televisione, sarebbe la pubblicità che dura dieci minuti e che ti fa imprecare perché ti obbliga ad aspettare ancora per vedere la tua trasmissione preferita, che è una trasmissione di merda come tutto ciò che passa la televisione(esclusa la pubblicità). Se fosse un uomo, sarebbe Aleister C.

Non è riconoscente, perché sa che il primo stronzo aspetta soltanto di metterglielo nel culo ed esultare nel mentre.

Sa che tu lo stai leggendo, e ti guarda in quegli occhietti umidi socchiusi invitandoti a smettere di fissarlo con un eloquente gesto delle mani.
Perchè sa che tu stai solo aspettando di esultare, mentre glielo metti nel culo.

Sa che quello stronzo sei tu!

Pronto? Salve, è il mio ego, con chi ho il piacere di parlare?

5 commenti
Allora.
A scuola ci insegnano che è un grave errore cominciare un discorso con "allora", o nel peggiore delle ipotesi "che".
In effetti mi chiedo come cazzo si facesse a pensare di esporre una questione cominciando con "che". Ma che cazzo, eravamo tutti strafatti di allucinogeni?
Ma mi sto già perdendo in una marea di cose inutili di cui non interessa a nessuno (e non voglio soffermarmi troppo su questo perché rischierei di arrivare al più logico dei collegamenti: " Quindi che cazzo sto scrivendo a fare? Tanto a NESSUNO frega un uovo marcio di quello che sto dicendo"), quindi veniamo al dunque:
Questo post ha l'esclusivo scopo di riempire qualche riga del blog, e di invitare (chiunque fosse così sfortunato da passare per questi lidi) a uno o più commenti, in modo che io possa avere anche solo il minimo dubbio che forse qualcuno stia leggendo queste cazzate che scrivo.

Ah, ma non preoccupatevi (Vi, voi... ma chi? Sappiamo benissimo che sono solo io a leggere. Parlo con me stesso in seconda persona plurale perchè soffro di qualche problema psichico relativamente grave), sò già quale sorte attende la mia umiliante richiesta: quindi fanculo, se non commentate voi, commenterò da solo.

Ossignore, sono da rinchiudere. Sono da rinchiudere, ripeto.

C'è nessuno?

Perché questo nome?

0 commenti

Qualche erudito penserà alla religione/parodia di tutte le credenze teistiche disperse nel globo. In realtà cercavo solo un nome per il mio blog che non richiamasse a "Scene di sesso orgiastico multirazziale filmate col cellulare" e "L'Invisibile Unicorno Rosa" era la scelta migliore che potessi fare.

Ringrazio Frengo per i consigli preziosissimi, dispensati nel corso di un'accurata riflessione sulle forme di pestaggio addosso a una vetrata durante le partite di Hockey su ghiaccio.

In alto a destra: Unica foto dell'Invisibile Unicorno Rosa, nostro unico Dio, e venerato Padrone.


P.S.
Okkey, lo ammetto, questo post è scritto con l'unico scopo di utilizzare la frase "Scene di sesso orgiastico multirazziale filmate col cellulare". Il meta-linguaggio farà la mia fortuna, prevedo già un migliaio di visite da google per tutti gli stronzi che cercheranno "Scene di sesso orgiastico multirazziale filmate col cellulare" e arriveranno qui.

P.P.S.
L'ho scritto per ben 3 volte, alla faccia loro.

Popular Posts

 

Contact

About the Blog